IL SOGNO DI KIHLGREN A S.STEFANO DI SESSANIO NAUFRAGA NEL CORTEN

show?id=1556&class=large

show?id=1555&class=large

 

A proposito dell'abuso di ferraglie arrugginite, alias Corten, nei borghi e nei siti storici riporto l'introduzione di Paolo Marconi al libro Materia e Significato, in Premessa fantastorica.
L'asola di ferro arrugginito, qui appresso raffigurata, sarebbe palesemente in contrasto con tutta la filosofia di Kihlgren a S.Stefano di Sessanio. L'intervento ipotizzato sarebbe al contrario evidentemente in linea con una visione dell'architettura cinica e modaiola. Mi piacerebbe in merito conoscere il punto di vista di Daniele Kihlgren, raffinato intellettuale.