Anche un ribasso del 40% è poco per un "progiotto" del genere.

Da Archiwatch: A’ Vittò … facce véde … ‘sto proggetto … ché le chiacchere … stanno a zero … e magari i baracconi nuovi … so’ peggio di quelli vecchi … Gentilissimo Prof. Muratore le invio, perche detenga costantemente termini oggettivi in merito, alcuni elaborati del progetto Sgarbi per il rinnovo della copertura protettiva dei mosaici di Piazza Armerina attraverso i quali pare sia stata aggiudicata la gara d'appalto con un ribasso del 38,8 %, dallo stesso Sgarbi posti in alternativa ad una accurata e più economica manutenzione della copertura che fu concepita da Minissi. Dobbiamo dedurre, in base alla qualita del "progiotto", che della copertura protettiva di tale sito monumentale possa essere incaricato anche un inesperto geometra? Non credo del resto che possa trattarsi, per quanto riguarda l'autore, di un critico d'arte dottore in lettere, in virtù della pregevole determinazione della centinatura, riscontrabile in uno degli elaborati. Le lauree dei miei studenti del triennio, su tematiche di coperture protettive, restano a disposizione di chi trova troppo severa la precedente osservazione. Cordiali saluti Sandro Ranellucci Il suddetto "progiotto" è visitabile in http://www.unipa.it/monumentodocumento/progetto.html